Dal 1999

EOP

Per i D.O. 2015

il gruppone con i nuovi DO insieme a docenti e assistenti
il gruppone con i nuovi DO insieme a docenti e assistenti*

(di Dario vitale) Cari colleghi,
quest’anno si è concluso per voi un percorso non solo di studi, ma di ricerca e di evoluzione professionale e personale: l’osteopatia (almeno per come la intendiamo noi di EOP) non cambia solo il proprio modo di lavorare ma il modo di vedere la vita.
discorso di Dario
Dopo avervi rinnovato i miei complimenti più sinceri per il lavoro svolto, voglio riallacciarmi al discorso di Paolo La Valle per sottolinearne alcuni punti – molto importanti – che forse nel clamore della festa sono passati senza la necessaria riflessione.
C’è per tutti la possibilità di continuare a frequentare i nostri corsi, sfruttatela per affinare gli strumenti di lavoro che vi abbiamo dato – diceva Paolo – adesso, da professionisti al di fuori di una routine scolastica, è il momento.

Roberto Traini
Roberto Traini tra i primi allievi di Alain Bernard, membro d’onore della commissione

E qua esce fuori una deformazione di pensiero molto comune tra gli studenti che deriva (lo abbiamo detto mille volte) dalla scuola ufficiale: prestare più attenzione al titolo – al pezzo di carta – che alla formazione e quindi adesso, una volta liberi da questa “attenzione”, potete finalmente concentrarvi su quello che noi vogliamo veramente darvi: i concetti.
Ed un’altra visione distorta ereditata dalla scuola “ufficiale”, che stiamo cercando di eradicare è quella di fare più attenzione alle tecniche che ai concetti che stanno dietro.
È naturale che abbiate ancora delle incertezze, delle insicurezze, non potrebbe essere altrimenti, ma non cadete nella trappola che, per insicurezza, andiate in cerca di qualcosa di sempre nuovo – che sia un metodo diagnostico o una tecnica – che risolva definitivamente tutti i vostri dubbi e le vostre paure. È così che si rischia di diventare quelli che un maestro chiamava “i pellegrini del metodo”, studenti a vita che si spostano di seminario in seminario a caccia di nuovi trucchetti, nuovi gadget con cui tentare di risolvere la loro mancanza di una visione coerente.

chirivi
Fabio Chirivi ringrazia a nome degli allievi

Contro questa tendenza noi ci siamo schierati in maniera netta e decisa, chiamando ad insegnare solo professionisti di successo, perché trasmettessero solo le cose che realmente usano nella loro pratica di studio, e non nozioni imparate sui libri, come i tanti “disoccupati dell’insegnamento” – adesso cito Alain – gente che insegna con gli studi vuoti. E sempre in questa direzione abbiamo scelto di “potare” il nostro programma di insegnamento – anche a scapito della nostra immagine – per erogare il massimo delle Competenze (e relative Conoscenze ed Abilità) che possiamo passare in maniera efficace (cioè insegnarle e verificare che siano state integrate senza ombra di dubbio). L’ obiettivo è fare di voi dei professionisti con tutti i numeri per affermarsi. Badate bene, quando parliamo di successo, il dato materiale, i soldi, sono e rimangono un effetto collaterale, dove quello che conta sono le relazioni umane, i ritorni energetici, la gioia e la soddisfazione di lavorare bene…ma è chiaro che questo circolo virtuoso per chi, dopo anni di professione, fa a stento dieci sedute a settimana non è partito.

paolo
Paolo La Valle prende la parola
consegna
Inizia la consegna dei diplomi

Che altro dirvi….
Siate ambiziosi, puntate alto; siate coraggiosi per perseguire i vostri obiettivi; siate onesti intellettualmente, non barate nel lavoro e negli affetti; lottate per una felicità vera, quella della realizzazione del proprio vero io, non c’è altro scopo nella vita.



* per i due gruppi potete scaricare la versione alla massima risoluzione per la stampa cliccando sull’immagine relativa.

Cerca

Categorie

Ultimi articoli

Secondo seminario a Napoli

Sabato 17 e Domenica 18 Febbraio nei locali di FOQUS si è svolto il secondo seminario della Formazione Postuniversitaria di EOP. Di seguito qualche foto dei corsi.

Seguici sui social

Lezioni
Aperte

Scopri le date del nostro programma, riservato ai laureati e allievi di medicina e fisioterapia, per verificare la qualità della nostra formazione.

*Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato.

Articoli collegati

Venerdi 4 Dicembre si è svolta la prima delle lezioni che la nostra scuola apre a fisioterapisti e allievi di fisioterapia che vogliono avvicinarsi alla cultura osteopatica. La lezione di Dario Vitale si intitolava: “La

[soundcloud url=”https://api.soundcloud.com/tracks/234479112″ params=”auto_play=false&hide_related=false&show_comments=true&show_user=true&show_reposts=false&visual=true” width=”100%” height=”100″ iframe=”true” /] Pubblichiamo con piacere l’intervento di Roberto Traini, vecchio allievo di Alain Bernard, alla festa del 4 Ottobre u.s. perché mette a fuoco le doti di Alain: generosità, umanità, amore per

Questa e una foto di gruppo con alcuni dei nostri Do di quest’anno (contributo, insieme ad altre foto di questo articolo, di Marieclaire e Viviana) Di seguito le foto della consegna dei Diplomi e del

offerta
formativa

Domande
Frequenti

Richiedi
informazioni

Per richiedere informazioni compila il form con i tuoi recapiti; sarai ricontatto al più presto telefonicamente o tramite e-mail.

Per lasciare un messaggio clicca qui.